La bicicletta di #mussolini è un acquerello, la capacità di muovere ricordi, quegli accenni del nonno che non hanno mai voluto diventare racconti. Sguardi e non detti, perché se per un bambino tutto é favola, non sempre un adulto sa essere un cantore. Il profumo del sugo in cucina, lacontinua a leggere