Caritatevoli cristiani o parolai incoerenti? Per ora la giunta nero-verde di Piacenza decide di chiudere l’unica accoglienza dedicata a uomini soli. Adesso certi consiglieri avranno finalmente l’occasione per dimostrare a tutti se il cuore grande è a comando o vale sempre.continua a leggere

Tino Carini è il classico esempio di reduce della Prima Repubblica, la cui storia dimostra una bulimia di cariche pubbliche tale da aver fatto della politica la sua professione, che proprio non riesce a vestire i panni del saggio e connotare di stile l’età della pensione. continua a leggere

Duole aver assistito, in questi mesi, a una serie di strumentalizzazioni con l’unico obiettivo di colpire la mia immagine per depotenziare i miei messaggi politici sull’operato di alcuni amministratori. Ma quando i fatti sono impossibili da contestare, non c’è proprio trippa per gatti…continua a leggere

Interrogazione depositata per capire se per qualcuno il fine giustifica i mezzi. Per me amministrare non vuol dire premiare chi ha santi in paradiso. Tra disinformazione e consiglieri che fan finta di non capire, proseguo a testa alta convinto di essere nel giusto in quanto a interpretazione del corretto ruolo di vigilanza di consigliere.continua a leggere

Durante il Consiglio comunale del 23 febbraio dai banchi della Lega hanno tuonato sul fatto che la scolarizzazione dei minori residenti al campo sarebbe “pari a zero”. Ho interrogato l’assessore per avere i dati ufficiali. Guarda cosa dicono i freddi numeri…continua a leggere

Nuove colate di cemento e un’altro concorrente alla grande distribuzione alimentare dalle parti di piazzale Velleia. Ma quanta spesa fanno i piacentini da quelle parti?continua a leggere

Di Ponzio Pilato ne abbiamo fin troppi. Sul nuovo ospedale gli esperti devono dire se le aree individuate hanno i parametri richiesti dalla sanità e dall’urbanistica. Nient’altro. Sta al popolo scegliere, perché poi per quarant’anni usufruirà del servizio. La politica responsabile ha il compito di facilitare questa scelta rendendo disponibili tutte le informazioni utili.continua a leggere

Soffiare sul fuoco non è mai positivo. Avere l’onore di parlare dai banchi di un consiglio comunale non è la stessa cosa che poter “svaccare” in un bar, nella curva di uno stadio, o in qualche sezione di partito. Per strada e in rete c’è pieno di balordi pronti a fraintendere, che non aspettano altro che sentirsi legittimati da qualcuno e comportarsi di conseguenza. continua a leggere

Bastano 5 anni di “vaffa”, da “pidiota”, “ebetino”, “mafioso”, “ladro”, “casta”, “indegno”, “vergognoso”, e via discorrendo a far dire che non è possibile alcuna alleanza o appoggio esterno al Movimento 5 Stelle?
Ebbene, io credo di no…continua a leggere

I momenti eccezionali richiedono risposte eccezionali e il coraggio di mettersi in gioco senza reti di protezione. Come pensare a un unico gruppo consigliare in rappresentanze delle forze riformiste di sinistra…continua a leggere