CORONAVIRUS: non è vero che è una guerra. Per questo motivo è infame non rispettare quel minimo di resistenza che ci viene chiesto: RESTARE A CASAcontinua a leggere