Ci spaventano le cose che non conosciamo, ma a volte è meglio conoscere una cosa per provarne una sana e consapevole paura.- Stefano Cugini

freepik bambini6Che dire. La stampa parla dei “magnifici 9″ e in fondo ha pure ragione. Per me, dato il dibattito – a tratti ruvido e ideologico – che si è creato intorno a questo concorso, viste le polemiche e considerata la risposta in numeri che è arrivata dagli aspiranti (centinaia di persone da tutta Italia), adesso è il momento dell’orgoglio per un lavoro ben fatto.

Non perfetto, non risolutivo in assoluto, ma opportuno e trasparente.

  • Ci chiedevano un concorso chiuso, lo abbiamo fatto aperto, per quanto con una quota riservata.
  • Ci accusavano di voler dismettere la presenza del pubblico, abbiamo assunto 9 persone a tempo indeterminato, a cui se ne aggiungeranno circa altre 15 pescate dalla medesima graduatoria, con un contratto a tempo determinato.
  • Abbiamo organizzato qualcosa che non si vedeva da più di 20 anni.
  • Abbiamo inserito la conoscenza dell’inglese e del linguaggio dei segni.

Oggi, 9 persone hanno dato una svolta alla loro vita e io per questo sono fiero!

Ti interessa saperne di più? Iscriviti alla NEWSLETTER settimanale.

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *