Botte da orbi in Consiglio comunale, tutte tra rappresentanti della maggioranza. Questi litigano, si insultano, minacciano di querelarsi a vicenda. Intanto la città è bloccata.continua a leggere

Prima è l’amministrazione delle piccole cose concrete, poi spara la suggestione della (inutile) metropolitana leggera. Intanto che Sindaco e giunta si crogiolano nella confusione, noi proponiamo una commissione speciale gratuita per ztl larga, centro pedonalizzato, trasporto gratuito.continua a leggere

#primalasalute è lo slogan che dovrebbe mettere tutti d’accordo. Piacenza in termini di logistica ha già dato. Basta cementificazioni, basta infierire su territori già martoriati. Si porti in Consiglio il dibattito, anche se in questo caso è competenza della sola Giunta. Gli interessi particolari è ora che cedano il passo alla qualità della vita dei residenti!continua a leggere

Vogliamo il parco alla Pertite. Dopo che ci è stato bocciato a giugno, ripresentiamo l’ordine del giorno al DUP per trasformare la Pertite perché sia godibile e non chiusa come adesso. Sarà la volta buona o qualcuno getterà la maschera, ammettendo di non aver nemmeno in nota questo progetto?continua a leggere

L’azione politico-amministrativa deve essere orientata al costante miglioramento della conoscenza delle caratteristiche dell’ambiente e delle esigenze di sviluppo economico, sociale e culturale della comunità. Nel primo anno, 94% di presenza media del gruppo. 1 atto ispettivo su 3 portato in Consiglio é nostro. Impegno fuori discussione.continua a leggere

Auguro a consiglieri, assessori e Sindaco, con un pensiero speciale a chi entra per la prima volta in quest’aula, di sentire in ogni momento il privilegio del ruolo che siamo chiamati a interpretare e di tradurlo in un lavoro fecondo al servizio di Piacenza: leale, instancabile, di alto profilo e degno delle aspettative che la città ripone in noi tutti. continua a leggere

Smisurato amore. “Amo visceralmente la mia città. Non potrei farne a meno: è l’inizio di ogni viaggio e il suo punto di arrivo, l’origine delle pene e la grande soddisfazione. Non è meglio, più bella, più ricca di altre città. Ma è Piacenza, casa mia” | Città amica La cittàcontinua a leggere