Bilancio preventivo 2017, il pareggio é una missione compiuta. Dal 2014 al 2016 il risanamento non ha comportato tagli ma assunzioni, da 123 a 235 persone. I ricavi sono aumentati del 43% a fronte di un 24% di costi, i servizi sono cresciuti e la qualità garantita. Abbiamo smentito chi non ci credeva e si limitava alla critica.continua a leggere

Il report sugli esiti del bando dei contributi comunali dedicati alle famiglie numerose ci mostra un dato importante, che prova il funzionamento del piano di compensazione attivato a settembre 2015. Su 80.000 € stanziati, il 34,8% (oltre 27.000 euro) del budget disponibile è stato finalizzato a ripianare o ridurre icontinua a leggere

Com’è, come non è, quando si parla di nidi a Piacenza, c’è sempre qualcosa da puntualizzare. Succede così che, a margine della conferenza stampa regionale di presentazione dei dati 2014/2015 sui servizi educativi per la prima infanzia, la stampa locale, riprendendo la notizia, commetta un errore che cambia profondamente ilcontinua a leggere

La dicotomia pubblico/privato, con la presunta contrapposizione delle due gestioni, resiste tra letture politiche anacronistiche e mal celato desiderio di rendere residuale l’intervento pubblico. Si tratta di una strumentalizzazione dannosa e dispendiosa, in termini di tempo ed energie, che emerge a ogni piè sospinto in dibattiti sterili, dove spesso sono coinvolte lecontinua a leggere

I numeri non dicono mai tutto, ma spesso smascherano i pinocchio di turno. Ricordo bene le sceneggiate in Consiglio comunale, gli allarmi catastrofici, le accuse più inverosimili. Dobbiamo coltivare la giusta memoria per andare a riprendere, a posteriori, chi ha detto cosa e le posizioni tenute per capire se, oltrecontinua a leggere