bullshit

Memoria corta

Pubblicato il

Bon, pure il Sindaco va di fake news. Memoria corta o interessata dimenticanza? Parla di Quartiere Roma abbandonato, quando a smentirla c’è una montagna di iniziative su tutti i fronti.

bullshit

Fantasia al potere

Pubblicato il

Sul nuovo ospedale, in risposta a un editoriale di Giangiacomo Schiavi, il Sindaco Barbieri entra in competizione con Alexandre Dumas e gioca di fantasia per ricostruire un percorso vero solo nei suoi pensieri.

editoriale

Fuoco “amico”

Pubblicato il

Tino Carini è il classico esempio di reduce della Prima Repubblica, la cui storia dimostra una bulimia di cariche pubbliche tale da aver fatto della politica la sua professione, che proprio non riesce a vestire i panni del saggio e connotare di stile l’età della pensione.

editoriale

Sprovveduti incalliti

Pubblicato il

Quando nel settembre 2016 venne preannunciata una manifestazione nel centro cittadino a seguito della tragica morte di Abd Elsalam Ahmed Eldane, operaio della logistica, il sindaco chiese al Prefetto di attribuire un alto grado di rischio al corteo e di stabilire con tutti i vertici preposti alla sicurezza le modalità perché tutto potesse svolgersi regolarmente […]

dispacci resistenti

Sede infame

Pubblicato il

Guardo basito il volantino con abbinato il nome della mia città a quello di Casa Pound, con la sua grafica ammiccante al regime e il nero dominante. Al solo pensiero che è passata appena una settimana dal giorno della memoria provo un senso di disagio indicibile, che scelgo di condividere in forma pubblica, mettendoci la firma e la faccia.

bilancio

Propaganda Rosa

Pubblicato il

L’aiuto alle fasce più fragili non è esclusiva di associazioni. Il sostegno al disagio più profondo deve necessariamente essere un lavoro di rete, umile e senza sosta, libero da protagonismi di maniera che sono tanto stucchevoli quanto dannosi. Noi i fondi a Telefono rosa li abbiamo più che decuplicati. Auguro all’attuale giunta di poter fare altrettanto.

diritti

Io e la faccia che ci metto

Pubblicato il

Mi piace questa intervista alla testata online Odysseo di Andria. Mi ci ritrovo in pieno. Ho potuto dire tutto senza limiti di tempo e spazio. Non ci sono cose nuove, anzi rileggendo vedo tante ripetizioni (vorrà dire che sono coerente). Ma c’è il mio modo di pensare la politica, il ruolo, la causa dei minori. […]