bilancio

La banda dell’ortica mese 6

Pubblicato il

Il primo 10% del tempo è passato: bilancio critico del governo della DIS-GIUNTA Barbieri, una squadra dissociata tra le linee politiche promesse e i (pochi) fatti concreti. Evidente per ora un Sindaco molto impegnato a ostentare una sicurezza di facciata, in continua tensione per far combaciare tessere di un puzzle assai complicato, laddove l’agire di gran parte dei suoi assessori e consiglieri, a voler essere magnanimi, può dirsi estemporaneo e contraddittorio.

banca dati

Bilancio Asp, missione compiuta

Pubblicato il

Bilancio preventivo 2017, il pareggio é una missione compiuta. Dal 2014 al 2016 il risanamento non ha comportato tagli ma assunzioni, da 123 a 235 persone. I ricavi sono aumentati del 43% a fronte di un 24% di costi, i servizi sono cresciuti e la qualità garantita. Abbiamo smentito chi non ci credeva e si limitava alla critica.

in evidenza

Ok al piano di riordino sanitario

Pubblicato il

Approvato il piano di riordino della rete ospedaliera. Abbiamo scelto il futuro della nostra sanità. A costo di essere impopolare rivendico il valore della rappresentanza e il compito di chi amministra di tutelare gli interessi dei cittadini, che non sempre coincidono con opinioni ingenue che i politici usano come alibi quando non sanno prendere da soli le decisioni per cui sono stati eletti.

in evidenza

PiaceCare vicino a famiglie e anziani

Pubblicato il

PiaceCare è un servizio sperimentale di intermediazione, nato per far incontrare domanda e offerta e combattere il lavoro sommerso. Si basa sulla creazione di un registro comunale di assistenti familiari preparate/i e sull’attivazione di uno sportello all’Informasociale, dove potranno rivolgersi tutte le famiglie che desiderano assumere regolarmente un assistente per anziani non autosufficienti o disabili. PiaceCare era nell’elenco di priorità di questo assessorato. Altra promessa mantenuta.

nuovi cittadini

MINORI Orio al Serio – Tirana, sola andata.

Pubblicato il

Luçiano, Elvis, Qani, Ernest, Albulen, Franc: così si chiamano i primi 6 ragazzi imbarcati all’Aeroporto internazionale di Bergamo, direzione Tirana. Nuovo anno in famiglia. Addio Piacenza. Ho parlato di persona a questi giovani, e lo farò con tutti quelli che seguiranno. Li ho guardati negli occhi e garantisco che, a prescindere da tutto e nella convinzione […]

bilancio

FRAGILITA’: 100.000€ dal fondo anticrisi

Pubblicato il

A Piacenza, da aprile 2015, abbiamo detto basta all’assistenzialismo applicato al welfare, introducendo il “Patto di Reciprocità” (PDR). Ebbene si, abbiamo giocato d’anticipo e non è la prima volta. A distanza di un anno e mezzo arriva – su scala nazionale – il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), una misura di contrasto alla povertà che […]

risultati

CASE POPOLARI: decadenze e mitigazioni

Pubblicato il

Che in tema di edilizia residenziale pubblica si stia facendo una lotta ai furbetti senza quartiere e precedenti credo sia ormai evidente. Le case popolari devono essere nella disponibilità temporanea di chi ha più bisogno. Non sono un bene ereditario: è dura da far capire ma è un messaggio giusto e un cambio culturale doveroso. […]

nuovi cittadini

MINORI: ecco la breccia nel consolato albanese!

Pubblicato il

Tra brutte figure sulle TV nazionali e diffide legali patetiche, spunta dal Consolato d’Albania qualche atto concreto. E che atto! Ho letto tutto d’un fiato: abbiamo davvero segnato il primo punto. Davide ha tirato uno sganascione a Golia e stavolta pare non avergli fatto solo solletico. Dopo la nota degli avvocati che di fatto chiede a Prefetti […]

risultati

CASE POPOLARI: 3 nuovi alloggi per l’emergenza abitativa.

Pubblicato il

Emergenza abitativa. Non dobbiamo lasciare niente al caso, anche i piccoli passi sono importanti. Ecco che per il 2017 abbiamo integrato la dotazione di alloggi destinati all’emergenza abitativa con ulteriori 3 locali, di cui due grandi (circa 80 mq), attrezzati e destinati a nuclei con persone disabili. Si tratta di appartamenti di proprietà del Comune, […]

risultati

CASE POPOLARI: al via le decadenze

Pubblicato il

Si, é lotta quotidiana, incessante ricerca di giustizia ed equità sociale in un mondo refrattario ai cambiamenti e a mettersi in discussione, più incline a guardare la pagliuzza negli occhi degli altri che la trave nei propri. Perché se con l’ISEE presentato nel 2014, prima del nuovo calcolo, avevi un indicatore di più o meno […]