Ho portato ai Teatini la voce del volontariato all’interno del dibattito sui 40 anni del Servizio Sanitario Nazionale. Sarà un bel momento, in cui sentirò scorrere tutto l’orgoglio di rappresentare la più alta forma di politica: l’impegno gratuito a favore di chi soffre.continua a leggere

Prorogata la sperimentazione della ZTL ristretta, polemiche sull’entrata in vigore del divieto per gli Euro 4.
L’amministrazione Barbieri in contromano sulle politiche ambientali. Io ripropongo, con urgenza, la necessità di una svolta radicale. Urge un cambio di rotta netto e discontinuo, che rimedi a tutti gli anni persi finora.continua a leggere

Ricci Oddi. Vetriolo tra assessori e cda: hai presente quando due che non si godono si incontrano per strada e, costretti dal contesto, sono obbligati a stringersi la mano con un sorriso ma intanto cercano a vicenda di farsi diventare le dita blu? continua a leggere

Ci sono diversi modi per opportsi all’odio dilagante sui social network e per coinvolgere quelli che ti insultano come se non ci fosse un domani in buone azioni, sperando che servano a recuperare quel minimo di civile capacità di confronto che sarebbe richiesta a un essere vivente con almeno un pollice opponibile.continua a leggere

Tempi corrotti quelli in cui ai neofascisti è concesso il pulpito di una chiesa per dire la loro. Muri eretti nel tempio del Dio che vuol costruire ponti.continua a leggere

L’azione politico-amministrativa deve essere orientata al costante miglioramento della conoscenza delle caratteristiche dell’ambiente e delle esigenze di sviluppo economico, sociale e culturale della comunità. Nel primo anno, 94% di presenza media del gruppo. 1 atto ispettivo su 3 portato in Consiglio é nostro. Impegno fuori discussione.continua a leggere

Bon, pure il Sindaco va di fake news. Memoria corta o interessata dimenticanza? Parla di Quartiere Roma abbandonato, quando a smentirla c’è una montagna di iniziative su tutti i fronti.continua a leggere

Sul nuovo ospedale, in risposta a un editoriale di Giangiacomo Schiavi, il Sindaco Barbieri entra in competizione con Alexandre Dumas e gioca di fantasia per ricostruire un percorso vero solo nei suoi pensieri.continua a leggere

Nuovo ospedale. La scelta di accantonare le aree pubbliche e dedicarsi a siti privati e la notorietà già in capo a un paio di soluzioni spero non siano il preludio per ricorsi e ritardi. Perdere la nuova struttura sarebbe imperdonabile.continua a leggere

Leviamoci le fette di salame dagli occhi. Se la smettessimo per un attimo di schiumare rabbia contro un Matteo Salvini qualsiasi, vedremmo che siamo perdenti perché ci manca una visione di società, di mondo, di umanità, una proposta strutturata e di prospettiva.continua a leggere