edicola

Da Thuram a Pillon.

Pubblicato il

Belleville chiude. Era tutto deciso dall’inizio, prima cambiandogli nome e tagliando il contributo e ora completando l’opera. Ovvio che questa giunta a trazione leghista non possa permettersi di avere centri troppo “colorati”.

bilancio

Diritti di serie B

Pubblicato il

A Piacenza non una riga del documento unico che costituisce il bilancio è dedicata all’antidiscriminazione. Così si creano cittadini di serie B, a cui invece dobbiamo dare voce.

altri tempi

Silenzio complice

Pubblicato il

C’è una strisciante recrudescenza di fascismo in giro, che prova a giocare la carta della normale libertà d’espressione, verso cui le istituzioni hanno il dovere costituzionale di opporsi.

bullshit

Malattettafat!

Pubblicato il

Caduta l’ultima frontiera del cattivo gusto, con il peggiore insulto che il nostro dialetto conosce urlato da Antonio Levoni nel bel mezzo di una commissione consigliare.

curiosità

Turbo campanile

Pubblicato il

Con il comunicato contro la Fondazione Teatri, il gruppo dei Liberali dimostra che quando ti fai prendere la mano dal senso di appartenenza, poi sconfini nel turbo campanilismo reazionario.

politica

Vade retro Pillon

Pubblicato il

Il disegno di legge mira a regolare le lancette della storia e del diritto di famiglia indietro di un secolo. Si tratta di una proposta retriva, patriarcale e svilente per il ruolo della parte debole nelle separazioni, oltreché penalizzante per i figli, intesi come pacchi postali al centro della scena. L’unica casacca che conta, in certe cause, è quella della piazza. Serve mobilitarsi.