società

Comune di Piacenza: associazione prostitute e vittime della tratta sponsor dei servizi sociali.

Pubblicato il
Se un risultato arriva senza fatica, é più frutto di fortuna che merito. La fortuna va bene ma non educa. Il merito richiede sforzi ma ricambia in consapevolezza e soddisfazione.- Stefano Cugini

opti-pobaNUOVI PARTNER, VALORI CONDIVISI

L’assessore al nuovo welfare del Comune di Piacenza, Stefano Cugini, ha presentato la partnership con A.P.V.T. (Associazione Prostitute e Vittime della Tratta) come base di un progetto culturale per veicolare il vivere attivo, consapevole e responsabile:

è una partnership incentrata sui valori – ha spiegato – visto che una parte fondamentale dell’accordo prevede l’impegno in attività sociali, rafforzando così il lavoro dell’assessorato nella promozione della cultura della legalità e per la diffusione di comportamenti consapevoli all’interno della società civile.

Dopo la stipula di un analogo accordo tra Federazione Italiana Giuoco Calcio e una società attiva nell’ambito del gioco d’azzardo, anche la nostra trattativa ha subito la giusta accelerata.

Un messaggio rafforzato dalla rappresentante dell’associazione:

Crediamo molto in questa collaborazione – ha affermato la delegata –   in quanto i servizi sociali sono per tutti un terreno di incontro e di dialogo e un’occasione per affermare ogni giorno i valori che come gruppo condividiamo con i cittadini: spirito di squadra, generosità, rispetto delle regole e ricerca dell’intelligenza.

 

Ti interessa saperne di più? Iscriviti alla NEWSLETTER settimanale.

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *