Amministro come so fare il volontario. Non prometto agli altri meraviglie ma lavoro con gli altri per un mondo migliore. Tutti i giorni. Con l’ottimismo ignorante di chi lo crede possibile se fatto insieme. Avete mai visto un volontario fare promesse? Il volontario coglie un bisogno, si attiva per risolverlo, cerca chi lo può aiutare. Ai proclami preferisco la fatica.- Stefano Cugini

porta galeraOggi presentazione di Porta Galera 3.0 ai Giardini Merluzzo: il progetto è arrivato a casa. Sono soddisfatto. Tanti interventi, alcuni molto critici, tutti estremamente utili.

Si è riannodato un filo. Ora viene il bello: riparte una storia che o impareremo a scrivere insieme, o temo non riuscirà a scrivere nessuno.

Il Sig. Emilio, visibilmente alterato, a un certo punto ci ha detto:

invece di continuare a contarla, diteci le quattro o cinque cose che farete, altrimenti sono chiacchiere”.

Quella di Emilio è una frustrazione da considerare in modo serio e la sua richiesta è legittima. Però Porta Galera 3.0 non è questo: che strano percorso di partecipazione sarebbe se ci presentassimo già con le scelte fatte? Questo non vuol dire che non abbiamo fatto o che non abbiamo idee sul da farsi. Tutt’altro, ma condividere è un’altra cosa. Molto più dispendiosa e piena di rischi. Ma continuo a pensare che sia la strada giusta.

porta galera

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *