nuovi cittadini

PROFUGHI. In arrivo a Piacenza 80 nuovi migranti, la Prefettura chiede aiuto alla Chiesa.

Pubblicato il
Amministro come so fare il volontario. Non prometto agli altri meraviglie ma lavoro con gli altri per un mondo migliore. Tutti i giorni. Con l’ottimismo ignorante di chi lo crede possibile se fatto insieme. Avete mai visto un volontario fare promesse? Il volontario coglie un bisogno, si attiva per risolverlo, cerca chi lo può aiutare. Ai proclami preferisco la fatica.- Stefano Cugini

E’ un numero molto alto, così tanti profughi in una volta sola non sono mai arrivati a Piacenza, parliamo di circa un terzo degli ospiti già presenti sul territorio.

Io lo dico da mesi, la questione andava gestita meglio, con una maggiore collaborazione tra tutte le parti: se davvero arriveranno altri 80 profughi ora toccherà alla Prefettura capire come gestire questa situazione. Non sarà facile, lo so, ma forse serviva un contingente così numeroso per capire finalmente che tutti dobbiamo mettere la testa su questo problema”.

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *