Amministro come so fare il volontario. Non prometto agli altri meraviglie ma lavoro con gli altri per un mondo migliore. Tutti i giorni. Con l’ottimismo ignorante di chi lo crede possibile se fatto insieme. Avete mai visto un volontario fare promesse? Il volontario coglie un bisogno, si attiva per risolverlo, cerca chi lo può aiutare. Ai proclami preferisco la fatica.- Stefano Cugini

sistema piacenzaAncora una volta quando Piacenza fa sistema, vince. Grazie all’idea e alla disponibilità della Consulta Diocesana e al grande sostegno della Fondazione, ecco “Progetto Piacenza“, un patto territoriale per dare sollievo alle famiglie in attesa di un posto pubblico in Casa residenza anziani.

“Progetto Piacenza” era il punto 7 del “decalogo” di progetti presentato a Gennaio 2015 all’allora neo presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Massimo Toscani, dal titolo: Proposta per il coinvolgimento della Fondazione di Piacenza e Vigevano nella programmazione del sistema locale di welfare.

Con la firma del protocollo si rendono disponibili 25 posti in strutture private a costi calmierati. E già pensiamo a farli diventare 30!

La prima volta che ci siamo trovati, sembrava impossibile: troppe cose da far quadrare, troppe teste da far incontrare. Ma c’era la voglia di provarci, di dar gambe a un bel progetto.

Ci abbiamo messo dei mesi. Oggi è tutto fatto e tre famiglie hanno già spostato i loro anziani nelle strutture private, a costi ridotti, in attesa di salire nella lista ed essere chiamati per il posto nel servizio pubblico. 25 posti potranno significare anche 100 anziani all’anno.

Questo è sistema Piacenza‬!

progetto piacenza

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *