società

Spazio 4 e il mistero della proroga tecnica!

Una bugia detta 1000 volte non diventa una realtà!

Mi sono imbattuto in un lungo e acceso scambio social tra l’assessore Zandonella e alcuni ex educatori di Spazio 4, comprensibilmente irritati per un bando che non solo non è stato prorogato ma che poi ha tardato a uscire e adesso sconta nuovi posticipi per una gara andata deserta, complici condizioni irrispettose del senso logico.

Ho ritenuto di intervenire e spiegare una volta per tutte la realtà dei fatti.

A darmi fastidio è stata l’aggressività, inadatta a un amministratore, con cui il nostro ha sbottato ribadendo che la mancata proroga – che di fatto ha lasciato a piedi educatori e frequentatori del centro – ha avuto solo RAGIONI TECNICHE, concludendo la sua replica alla cittadina con

è chiaro oppure devo fare il disegnino?

Pessima provocazione quella dell’assessore, peraltro fondata su un presupposto non vero.

Invece di impegnare squadre di polizia municipale nel prioritario compito di dare l’assalto ai carciofai abusivi del centro storico, che sembra essere diventata la vera priorità in tema di sicurezza, farebbe meglio a condividere con i suoi dirigenti gli estremi di un bando a cui i soggetti siano davvero interessati a rispondere.

Altrimenti si perdono tempo, soldi pubblici e un patrimonio educativo faticosamente costruito negli anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *