Coerenti e indisponibili a insulti e inciuci, le consigliere del Partito Democratico di Piacenza si autoescludono dalle nomine per la commissione delle elette, che l’assessore Polledri ha dimostrato di non prendere per niente sul serio e verso le cui affermazioni nessuno della sua maggioranza, donne comprese, ha pensato di prendere dovute distanze.continua a leggere