La volontà politica di supportare il centro antiviolenza, così come la casa rifugio per le vittime di abusi e maltrattamenti, è indiscussa e si è concretizzata, in questi anni, con l’impiego di soldi della collettività, anche supplendo a ritardi o inadempienze a livello provinciale, regionale e nazionale.continua a leggere

Su Telefono Rosa, Patrizia Barbieri parla per sentito dire di una vicenda che non conosce. Dal 2016 a oggi il progetto è rimasto attivo solo perché il Comune di Piacenza, attraverso Asp, ha supplito ai mancati pagamenti degli altri distretti, i cui comuni capofila, Fiorenzuola e Castel San Giovanni, stanno dalla sua parte politica.continua a leggere

Giornata di interrogazioni. Due, entrambe del centro-destra, tutte sull’accoglienza profughi gestite dalla nostra ASP: una della Lega, presentata col solito piglio da Massimo Polledri, l’altra di Forza Italia, affidata a un’imbarazzata Maria Lucia Girometta. Ma andiamo con ordine: Massimo Polledri, riferendosi al protocollo firmato tra ASP, Comune, Questura e Prefettura percontinua a leggere

Il mondo alla rovescia! Ieri le Nazioni Unite – UNHCR sono state a Piacenza per un sopralluogo a strutture deputate all’accoglienza profughi. Chi indovina il soggetto scelto per essere visitato e valutato? Ve lo dico io: Asp, sempre Asp, solo Asp. Il Prefetto lamenta scarso personale per andare a Cortecontinua a leggere

Giornata di approvazione per il bilancio preventivo Asp 2016. Nulla di strano, non fosse che siamo al 13 ottobre, il che fa di questi conti qualcosa di molto simile a un consuntivo. Ma tant’è, stranezze della contabilità. A voler guardare il lato positivo, stiamo ragionando su numeri che di fattocontinua a leggere

Gestione #profughi #asp. Da subito abbiamo detto che si sarebbe incentrata su un vero patto di accoglienza, in cui ai sacrosanti #diritti sarebbero stati indissolubilmente legati i naturali #doveri. Noi rispettiamo la nostra parte di patto. Ieri sera alle 21:37 ho disposto l’esclusione dal progetto di un ragazzo che pensava di potersi astenere dal rispettarecontinua a leggere

Le promesse mantenute danno quella soddisfazione che vorresti urlare al mondo come neanche Marco Tardelli nella finale mundial 1982! Quando i “nodi che vengono al pettine” sono di questo tipo, capisci il privilegio di un incarico al servizio dei tuoi cittadini. A chi, anni fa, diceva “é impossibile, c’é lacontinua a leggere

Il progetto di accoglienza ‪profughi‬ di ‪#‎asp‬, così come previsto dal protocollo siglato con la prefettura a gennaio 2016,  è fatto di qualità, reciprocità, diritti e doveri, coinvolgimento attivo. Caratteristiche che devono connotare un servizio, non essere optional che dipendono dalle singole sensibilità dei gestori. Quando ho annunciato l’intesa con la Prefettura, sono statocontinua a leggere

#asp #vittorioemanuele. Con la residenza #agave non abbiamo inaugurato solo un posto, ma un’idea di #accoglienza e presa in carico di #anziani e #disabili. L’idea del bello, della dimensione “casa” anche in una struttura. In una parola: #qualità. E così, a chi ci chiedeva cosa tagliare per risanare ASP, rispondiamo aggiungendo servizi, per rilanciarla nell’interesse di tutti i piacentini.continua a leggere

Abbiamo mantenuto tutti gli impegni e intrapreso un percorso di sviluppo bello e importante. Il Bilancio consuntivo 2015 è addirittura migliore rispetto al preventivato. Siamo solo all’inizio ma l’orgoglio più grande é quello di aver impostato un lavoro di squadra incredibile e tenuto insieme i conti, la qualità e la cultura dellacontinua a leggere