SARAJEVO mon amour!
Amministro come so fare il volontario. Non prometto agli altri meraviglie ma lavoro con gli altri per un mondo migliore. Tutti i giorni. Con l’ottimismo ignorante di chi lo crede possibile se fatto insieme. Avete mai visto un volontario fare promesse? Il volontario coglie un bisogno, si attiva per risolverlo, cerca chi lo può aiutare. Ai proclami preferisco la fatica.- Stefano Cugini

BHTenere un discorso a ‪#‎Sarajevo, in Parlamento, rappresentando la mia città, è stata un’emozione forte. E quando le emozioni sono forti, è bello rifugiarsi nel calore di ciò che senti come casa tua, nelle tue tradizioni, negli esempi di chi ti ha indicato la strada.

Non per chiudersi ma, al contrario, per respirare a pieni polmoni la comunione tra le persone. Grazie Sig.ra Rambalda.

‪#‎oraesempreresistenza‬

bosnia erzegovina

Stefano i Semiha copia

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]