Se fai il tuo lavoro senza guardare in faccia nessuno capita che il “sistema” reagisca. L’impegno porta al cambiamento e ciò che cambia in qualche modo destabilizza e risulta indigesto a chi vive di status quo. Il Comune é responsabile dell’uso dei fondi pubblici e non accetta approssimazioni, usi poco critici di risorse e risposte non convincenti. Si, esistono ancora amministratori che sull’utilizzo dei soldi di tutti sono molto vigili, con buona pace di quelli che se la prendono per lesa maestà.continua a leggere

Esistono bei progetti che qualcuno non vuol capire mentre altri li valorizzano. La genitorialità letta insieme da chi è ristretto e chi invece è libero rende racconti di tanti papà che arrivano dritti al cuore.continua a leggere

Parlare di ‪#‎carcere‬ con persone competenti ti fa sentire meno solo. Ascoltare Don Melesi, uno dei “pretacci” raccontati da Candido Cannavò in un libro su chi l’apostolato lo interpreta davvero, per 30 anni cappellano a San Vittore, uno che ha convertito un killer da 69 omicidi, uno che a Vallanzasca ha dettocontinua a leggere

A giugno 2014 SVEP ha attivato il Protocollo d’Intesa Sperimentale insieme all’Ufficio E.P.E. di Reggio Emilia, Parma e Piacenza, in collaborazione con alcune Organizzazioni di Volontariato e con la Camera Penale di Piacenza. Con la firma del protocollo SVEP ha sottolineato l’importanza di sostenere una nuova idea di giustizia, la cosiddettacontinua a leggere

Carcere, oggi in sala consiglio riunione del clepa (Comitato locale esecuzione penale adulti). La rappresentante dell’UEPE (Ufficio Esecuzione Penale Esterna) ha fatto i complimenti a #piacenza, una delle città della Regione Emilia-Romagna con il più alto numero di soggetti #messiallaprova. “La messa alla prova è una scommessa molto importante, checontinua a leggere

Pianeta #carcere. C’è ancora tanta strada da fare, perché chi insiste a convincerci con gli slogan pone ancora i contorni di una realtà parallela, avulsa e rinnegata dal contesto sociale. Chi si sforza di far faticare le menti e interrogare le coscienze ci sprona invece a cogliere l’essenzialità di una presa incontinua a leggere

Il Comune intende esercitare un rinnovato protagonismo in sede di Comitato locale, stimolando la Direzione Carceraria e dando indirizzi tangibili su partecipazione e attivismo. Scuola e lavoro sono temi importantissimi. Il volontariato in carcere è chiamato alla rete, a fare passi avanti in materia di collaborazione, altrimenti le singole associazionicontinua a leggere

  Utilissimo incontro con il Direttore del Carcere delle Novate, Dott.ssa Caterina Zurlo. Gettate le basi per consolidare la sinergia tra Comune e Istituto penitenziario. Grande sintonia riguardo: protocollo d’intesa sull’umanizzazione della pena come riferimento imprescindibile; Comitato locale rivisto e snellito, per essere convocato con periodicità e diventare l’unico tavolocontinua a leggere