Vade retro Pillon

Il disegno di legge mira a regolare le lancette della storia e del diritto di famiglia indietro di un secolo. Si tratta di una proposta retriva, patriarcale e svilente per il ruolo della parte debole nelle separazioni, oltreché penalizzante per i figli, intesi come pacchi postali al centro della scena. L’unica casacca che conta, in certe cause, è quella della piazza. Serve mobilitarsi.

CASE POPOLARI. Lo sai che con il nuovo regolamento tuteliamo le coppie separate?

Grande novità. D’ora in poi il diritto di proprietà sull’alloggio assegnato all’ex coniuge per effetto di sentenza di separazione non precluderà la permanenza negli alloggi Erp. In caso di cessazione della convivenza more uxorio il diritto di proprietà su un alloggio non preclude l’accesso nell’alloggio Erp qualora l’alloggio di proprietà leggi di più