ASP VITTORIO EMANUELE: chissà perché da destra sempre e solo attacchi.

Giornata di interrogazioni. Due, entrambe del centro-destra, tutte sull’accoglienza profughi gestite dalla nostra ASP: una della Lega, presentata col solito piglio da Massimo Polledri, l’altra di Forza Italia, affidata a un’imbarazzata Maria Lucia Girometta. Ma andiamo con ordine: Massimo Polledri, riferendosi al protocollo firmato tra ASP, Comune, Questura e Prefettura per leggi di più

PROFUGHI. Lo sai che chi non rispetta i patti è fuori dal progetto ASP?

Gestione #profughi #asp. Da subito abbiamo detto che si sarebbe incentrata su un vero patto di accoglienza, in cui ai sacrosanti #diritti sarebbero stati indissolubilmente legati i naturali #doveri. Noi rispettiamo la nostra parte di patto. Ieri sera alle 21:37 ho disposto l’esclusione dal progetto di un ragazzo che pensava di potersi astenere dal rispettare leggi di più

PROFUGHI. Lo sai che chi parla di invasione a Piacenza è un “conta balle”?

ACCOGLIENZA MIGRANTI I numeri sull’accoglienza dimostrano tutto l’impegno che in città abbiamo messo sul tema. Dai primi arrivi, con la disponibilità a farsi carico dell’intero contingente per dare tempo ai Comuni più piccoli di organizzarsi, alla “battaglie” in provincia per l’equa distribuzione, alla posizione ferma su chi di volta in leggi di più

PROFUGHI. Sull’accoglienza il Prefetto sbaglia parole, momento, contesto.

“Questa mattina sono arrivati 11 nuovi profughi che saranno sistemati nel Comune di Piacenza anche se non c’è la disponibilità”. Dal Prefetto parole sbagliate, nel momento sbagliato, nel contesto sbagliato. Spiace leggere questi virgolettati che sanno tanto di resa. Se la questione non si può risolvere a livello locale, conviene leggi di più