Il disegno di legge mira a regolare le lancette della storia e del diritto di famiglia indietro di un secolo. Si tratta di una proposta retriva, patriarcale e svilente per il ruolo della parte debole nelle separazioni, oltreché penalizzante per i figli, intesi come pacchi postali al centro della scena. L’unica casacca che conta, in certe cause, è quella della piazza. Serve mobilitarsi.continua a leggere

Giornata passata in Regione per questioni davvero importanti, tra cui – manco a dirlo – quella dei profughi, in generale, e dei minori stranieri non accompagnati, in particolare. Prima in Cabina di Regia con la vicepresidente Elisabetta Gualmini e poi in Anci, si è finalmente condivisa una presa di posizione comune,continua a leggere

‪#‎Piacenza‬, dai dati che la Regione Emilia Romagna sta divulgando, è il territorio con il più alto tasso di presa in carico di ‪#‎minori‬ in condizione di disagio, 3.750 nella sola città, nel 2015. Quando diciamo di non lasciare indietro chi ha più bisogno, siamo tremendamente seri. Infanzia e adolescenza sono fasicontinua a leggere

#‎MSNA‬ ‪#‎minori‬ ‪#‎stranieri‬ non accompagnati. Stamattina in Prefettura a Bologna importante riunione con Mario Morcone, Capo del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione presso il Ministero dell’Interno. Un grazie sentito alla Vice Presidente della Regione Emilia Romagna, Elisabetta Gualmini, che ha fatto tesoro anche della richiesta avanzata nella mia lettera di qualchecontinua a leggere