A Piacenza, da aprile 2015, abbiamo detto basta all’assistenzialismo applicato al welfare, introducendo il “Patto di Reciprocità” (PDR). Ebbene si, abbiamo giocato d’anticipo e non è la prima volta. A distanza di un anno e mezzo arriva – su scala nazionale – il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), una misuracontinua a leggere

Ecco un altro capitolo del lavoro silenzioso e costante di tutti i giorni. Lontano dalla ribalta, difficile, coinvolgente, impegnativo. Un lavoro a contatto con il disagio e la fragilità. Sono orgoglioso della mia squadra. È un privilegio guidarla. Per questo reagisco male quando c’è chi prova a sminuire tanta complessitàcontinua a leggere

  La reciprocità consiste nel dare senza perdere e prendere senza togliere. È più di una sfida. È il mio “meta-obiettivo” di mandato, che va oltre e dà valore a tutti gli altri: reciprocità come fondamento del nuovo welfare. Parlare di nuovo welfare, ça va sans dire, impone un cambio di approccio rispetto all’impianto finora conosciuto econtinua a leggere