La politica non si salva con le frasi a effetto, ma con il cuore e la passione di chi sente il privilegio, nei diversi ruoli, di rappresentare una comunità intera. Con la disponibilità di chi coglie il dovere di creare condizioni e occasioni per gli adulti del futuro. Con serietà, piedi per terra e coscienza di cosa vuol dire essere “cittadino”. Chi ama la politica cerca le persone, non le categorie. Chi ama la politica, prova a unire.- Stefano Cugini

unar3Il razzismo è stupido, padre – o figlio degenere – del pregiudizio.

Chi vive il pregiudizio ha perso in partenza perché ha scelto di non guardare mai il lato oscuro della luna.

Il pregiudizio è gioco in difesa, paura della diversità, incapacità di cogliere nell’altro il legame profondo e indissolubile che ci unisce.

La diversità è sempre per confronto: non esiste senza qualcosa o qualcuno da cui distinguersi. In questo paradosso sta il senso della complementarità. Ego e Alter.

Chi gioca in difesa sceglie la stasi, la conservazione, l’immobilismo.

Mi piacerebbe un giorno festeggiare la settimana della valorizzazione delle diversità.

 

[CONTACT_FORM_TO_EMAIL]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *